La Baruffaldi inizia la propria attività nel settore delle macchine utensili circa 60 anni fa, con la produzione di frizioni meccaniche, seguite da freni e frizioni ad azionamento elettromagnetico.

Grazie all’esperienza maturata ed all’evoluzione del mercato, Baruffaldi iniziò, negli anni 70, la produzione di componenti per macchine utensili, quali le torrette elettromeccaniche, i moduli rotanti e i cambi di velocità a 2 rapporti.

Oggi gli stessi prodotti si ripropongono invariati nella qualità ma profondamente rinnovati nelle caratteristiche, grazie ad una costante cooperazione tra Cliente e azienda ed al suo interno tra le diverse attività di progettazione, sperimentazione, produzione e vendita.

Da oltre 50 anni, nel campo dei freni e delle frizioni ad azionamento elettromagnetico, Baruffaldi ha sviluppato una serie di prodotti specifici per i seguenti settori di applicazione:

"stacca ventilatori" per i sistemi di raffreddamento in uso su camion e bus

"unità frizione/freno" e innesti a denti per telai di tessitura

"stacca ventilatori" e "prese di forza" per macchine agricole, quali i trattori